THE FAVUZZI FAMILY

Siamo in quattro in famiglia: un professore di storia e filosofia, un’artista che ha esposto i suoi pezzi nei maggiori teatri d’Europa  (puoi trovali al link www.cliomandrelli.it), una sceneggiatrice e un consulente in ambito di gestione dei beni culturali. Come può immaginare, la creatività, la passione e l’entusiasmo sono vitali in tutto ciò che facciamo! Quando abbiamo visto per la prima volta la proprietà è stato amore a prima vista. I nostri occhi si sono riempiti di bellezza, mentre guardavamo l’intima valle di fronte al trullo, composta da campi di grano, boschi di querce, coni di trulli e alberi d’olivo. Camminando tra le rovine del vecchio trullo abbiamo avuto un flash su come potesse diventare una volta riportato al suo antico splendore. Così, abbiamo comprato il trullo e la terra attorno, di 11’000 metri quadri. E poi… abbiamo aspettato quindici anni, il momento perfetto per poter dedicare le nostre risorse, il nostro tempo e la nostra energia per far risplendere nuovamente questa gemma.  

Così, dopo due anni passati a lavorare a stretto contatto con maestranze e artigiani locali, conservatori d’arte, una lunga fase di ricerca e rinnovo dei materiali locali acquistati da botteghe antiquarie, e tanta energia e passione per seguire personalmente tutti i dettagli del cantiere e dell’arredamento degli interni ed esterni… Il Trullo è tornato nuovamente alla vita. E ora… ci abbiamo aggiunto anche una magnifica piscina esterna, che ne completi la magia. 

Abbiamo chiamato il complesso di trulli i “Trulli of Stars” – ovvero i trulli delle stelle – perché di notte, le stelle che si possono vedere dal trullo sono luminosissime… e perché siamo sicuri che contengano una scintilla di magia. 

Passiamo le nostre vacanze in quest’area da più di 30 anni, e continua ancora, sempre, ad affascinarci e stupirci! Saremmo più che onorati di condividere con voi il nostro amore per i Trulli – Patrimonio Mondiale dell’umanità UNESCO, ospitandovi presso la struttura e facendo il nostro meglio affinché il vostro soggiorno pugliese sia davvero indimenticabile